Quiz: Quante sono le province soppresse?

Il Post riporta le diverse versioni. Repubblica dice nove (box a p. 7 e commento di Boeri a p.28). C’è solo la strada dice dieci. Repubblica esclude dalla lista Biella. Chissà perchè. I biellesi sono circa 187mila, non confinano con l’estero e non sono a statuto speciale. (Confinano con una regione a statuto speciale, ma non è proprio la stessa cosa). La Stampa dice quindici ma si riferisce ai dati del censimento 2001. Il Messaggero dice dieci. Però esclude sempre Biella e ci mette Vercelli, che a nord confina, per un lembo di terra con lo svizzero Canton Vallese. Quindi salvi anche loro per il «comma Sondrio», quello che garantisce lunga vita anche alla provincia che ha dato i natali a Tremonti, come avevamo già fatto notare ieri. Il Tempo dice nove (escludendo Asti). Che diventano cinque, causa accorpamenti, secondo l’opinione del presidente della provincia di Rieti. Cioè: Ascoli e Fermo di norma scomparirebbero entrambe, ma essendo limitrofe di due se ne farà una. Altri accorpamenti forse riguardano le regioni che diventerebbero “monoprovincia”, Come il Molise, se sparisse Isernia; la Basilicata, se diciamo addio a Matera, e la Calabria (che perdendone due potrebbe avere una grazia e passare così da cinque a quattro anzichè a tre).

Ricapitolando:

di norma srebbero tagliate in dieci: Asti, Matera, Ascoli, Massa-Carrara, Biella, Crotone, Vibo Valentia, Fermo, Rieti e Isernia

se consideriamo i generosi  accorpamenti i più sfortunati sarebbero quelli di Asti, Massa Carrara, Biella, Vibo Valentia, Fermo e Rieti. Totale sei.

Qui il seguito

Annunci

6 commenti on “Quiz: Quante sono le province soppresse?”

  1. […] post precedenti avevamo già rassicurato i vercellesi. Ora l’Ansa conferma il salvataggio grazie ad un […]

  2. […] qui e qui. Taggato con:Abolizione, Casta, Lega, Manovra, Pdl, Province, Statuto speciale, tagli, […]

  3. […] limitrofa a Fermo, pare che delle due se ne faccia una. Inoltre, seguendo il ragionamento di Antonio Sgobba, Isernia e Matera verranno lasciate perché sia il Molise che la Basilicata hanno due sole province […]

  4. […] limitrofa a Fermo, pare che delle due se ne faccia una. Inoltre, seguendo il ragionamento di Antonio Sgobba, Isernia e Matera verranno lasciate perché sia il Molise che la Basilicata hanno due sole province […]

  5. melandroweb ha detto:

    Visto che nel 2010 Matera è l’unico capoluogo di Provincia senza ferrovia si fa prima a togliere la provicia.

  6. Enzo ha detto:

    Paolo Tiramani ha detto una gran verità…la valsesia con novara


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...