Primarie a Milano. Il sondaggio: Pisapia al 47%, Boeri al 17% e Onida 8%. Ma la Moratti batte tutti. Spunta il quarto uomo? (giorno – 63)

«Pronto elettore, lo conosci Boeri? E Pisapia? E Onida?  Voti alle primarie di Milano? Hai già deciso chi?» Il Pd milanese deve essere un po’ in ansia, se è vero quello che riferisce Il Giornale. I democratici avrebbero commissionato una rilevazione telefonica per valutare la popolarità dei vari candidati e le eventuali intenzioni di voto. Tutto in vista della direzione del partito che si terrà giovedì, in cui si deciderà ufficialmente quale candidato sostenere. Sembrerebbe scontato l’appoggio a Stefano Boeri.  Anche se spuntano ancora le voci su un quarto uomo. Spinte da sondaggi poco rassicuranti.

Oggi, ad esempio, sul Corriere c’erano i numeri  di Renato Mannheimer. Nel sondaggio sulle primarie tra gli elettori del centrosinistra Pisapia è al 47%, Boeri al 17 e Onida raggiunge uno striminzito 8%. Più di un quarto degli intervistati «Non sa» (22%) o non sceglierebbe nessuno di loro (6%).

Ma il dato forse più sconfortante per il centrosinistra è che Letizia Moratti batterebbe tutti e tre i candidati. Quello che le darebbe più filo da torcere è sempre l’avvocato, ma il confronto finirebbe comunque 46% a 31% per il sindaco uscente. Boeri perderebbe 47 a 26 e Onida 47 a 23. La Moratti prevale anche sul suo predecessore Gabriele Albertini (39 a 29).

Un terzo polo guidato dall’ex sindaco farebbe comodo al centrosinistra: potrebbe portare al secondo turno. Ma finora l’interessato ha negato.

Come si vede gli indecisi sono tanti, intorno al 25%. Allora si torna a parlare di un altro candidato. Il nome che fanno Il Giornale e Europa è quello di Massimo Cacciari. Il sindaco di Venezia aveva detto «se mi volessi candidare anche a Milano sarei da ricovero, dovrebbero chiamare il 118», Ma Europa, quotidiano della fu Margherita, partito a cui Cacciari era iscritto, fa notare che:

Un sondaggio commissionato da un gruppo di imprenditori milanesi al politologo Paolo Feltrin indica in Massimo Cacciari l’unico nome in grado di sconfiggere Letizia Moratti.
Gli altri tre candidati pagherebbero una notorietà ancora troppo bassa, attorno al 20 per cento (con Pisapia leggermente in vantaggio), mentre l’ex sindaco di Venezia non sconterebbe la sua non milanesità, probabilmente per l’ormai lunga esperienza all’università Vita e salute del San Raffaele e al Centro di formazione politica. A differenza degli altri tre, poi, Cacciari “uomo del Nord” sarebbe in questo momento l’unica personalità in grado di strappare voti allo schieramento avversario e consentire di battere la sindachessa, in calo nei sondaggi. C’è anche chi ricorda la pioggia di preferenze raccolte nel Nord-Ovest da Cacciari alle europee del 1999, i suoi buoni rapporti con la Curia milanese e la sua capacità di dialogare con i centristi dell’Udc, attualmente nella maggioranza che sostiene la Moratti e accreditati in città attorno al 5 per cento.
Il problema, tra gli altri, è che il filosofo non accetterà mai.

Conclusione: la candidatura Cacciari è fantapolitica. Giovedì il Pd appoggerà ufficialmente Boeri – con i mal di pancia dei cattolici –  e potrà incominciare la vera campagna anche per gli altri due candidati. Per entrambi c’è molto lavoro da fare. Per convincere gli indecisi del loro schieramento. E di tutta Milano.

Advertisements

One Comment on “Primarie a Milano. Il sondaggio: Pisapia al 47%, Boeri al 17% e Onida 8%. Ma la Moratti batte tutti. Spunta il quarto uomo? (giorno – 63)”

  1. […] sono sconfitti dalla Moratti, con un distacco che va dai 15 ai 24 punti percentuali. Così dice il sondaggio pubblicato ieri dal Corriere della Sera. Quale lezione trarne? «Letizia Moratti si può battere», dice Filippo […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...