America filosofica

Dimenticate l’Atene di Platone e Aristotele, la Francia di Cartesio o la Germania di Hegel e Schopenhauer. La vera patria della filosofia è un’altra: l’America del ventunesimo secolo. Le ragioni? «L’apertura al dialogo, la quantità delle argomentazioni, la varietà dei punti di vista, la sfrontatezza con cui ogni cittadino esprime la propria opinione, la vastità delle libertà sancite dal primo emendamento, l’intensità della ricerca di evidenza e informazioni, il diffuso rifiuto di verità imposte dalla autorità o dalla sola tradizione, la resistenza di fronte alle false giustificazioni o legittimazioni, l’abbraccio alla comunicazione in rete con un’alacrità che intimidisce il mondo intero: tutto corrobora questo fatto»

«La più grande filosofia del mondo», articolo uscito su IL 43 (23 agosto). Continua a leggere sul sito de Il sole 24 ore

Advertisements


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...